Torna a Eventi FPA

Programma congressuale - In aggiornamento

Torna alla home

  da 13:45 a 15:30

Piattaforme abilitanti, IoT e Data Analytics [ co.03 ]

Sala: Sala 2

Iscriviti a questo evento
Con l'implementazione delle infrastrutture di comunicazione e lo sviluppo tecnologico di sensori e nuove applicazioni in grado di trattare quantità enormi di dati, va aprendosi una nuova fase nel percorso di digitalizzazione delle città. Le reti funzionali (energia, gas, acqua, TPL, illuminazione) sono in condizione di divenire sempre più “intelligenti”, e quindi più efficaci ed efficienti, mentre l’ecosistema urbano può essere sempre più monitorato in tutti i suoi aspetti (gestione dei rifiuti, qualità dell’aria, sicurezza, traffico, patrimoni pubblici, ecc.).
 
Per sfruttare queste opportunità, le città necessitano oggi di piattaforme abilitanti di facile progettazione e implementazione, che consentano alle amministrazioni di fornire servizi smart ai propri cittadini e ai gestori di monitorare l’erogazione del servizio in maniera costante, ma anche di ragionare in termini di smart land, superando quindi i confini dell’area metropolitana per muoversi in un’ottica di distribuzione dei servizi nel territorio circostante.

In collaborazione con

Programma dei lavori

Chairperson

Fichera
Daniele Fichera Senior Consulting Urban Innovation - FPA Biografia

Daniele Fichera, 53 anni, romano, laureato in scienze statistiche ed economiche all’Università La Sapienza di Roma.

E’ stato  responsabile di ricerca alla Fondazione Censis e successivamente dirigente d’azienda. Ha fatto parte del consiglio comunale di Roma e del consiglio regionale del Lazio rivestendo per alcuni anni al carica di assessore.

Oggi è un ricercatore socioeconomico indipendente che collabora con diversi enti e istituzioni come la Fondazione Censis, Italia Lavoro e Forum PA.

Chiudi

Intervengono

Arnone
Andrea Arnone Prorettore - Università degli Studi di Firenze
Baroncelli
Lapo Baroncelli Vice Presidente - Confindustria Firenze Biografia

Lapo Baroncelli è un imprenditore e socio fondatore di una piccola catena di eleganti Residenze d'Epoca e Boutique Hotel che si contraddistingue per le sue strutture storiche nel centro storico di Firenze e Venezia. 
Attualmente, è Vice Presidente in Confindustria Firenze con delega “Smart City e Città Metropolitana”. 
Dal 2016 ricopre incarichi in Confindustria nazionale ed è stato Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Firenze nel periodo 2014-2017. 

Chiudi

Bettarini
Giovanni Bettarini Assessore all' Urbanistica, politiche del territorio, smart city, relazioni internazionali, cooperazione allo sviluppo locale - Città di Firenze
Gillone
Annamaria Gillone Responsabile Governance e Qualità dei Dati, Team Dati - Comune di Torino Biografia

Annamaria Gillone è responsabile della Governance e Qualità dei Dati presso il Team Dati della Città di Torino, di cui è funzionaria in Alta Professionalità all’interno dell’Area Sistema Informativo. Dopo la laurea in Scienze dell’Informazione si è specializzata con un Master in IT Governance e Compliance presso la Scuola di Amministrazione Aziendale di Torino. Da 15 anni riveste il ruolo di Responsabile dei Sistemi Informativi nell’area di Servizi Civici e Statistica (con incursioni su Commercio, Toponomastica e Protocollo) presso la Direzione Sistemi Informativi della Città di Torino, occupandosi in particolare di evoluzione degli applicativi gestionali demografici, sviluppo di servizi decisionali e business intelligence, integrazione e allineamento tra banche dati all’interno del SIC e sistemi nazionali (Agenzia delle Entrate, Ina-SAIA) e relative bonifiche. Dal 2014 partecipa al gruppo di lavoro nazionale dei Comuni Sperimentatori per la definizione delle specifiche della ANPR - Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, di cui è responsabile del progetto di subentro della Città di Torino.

Chiudi

Gustinetti
Beatrice Gustinetti Smart Cities and New Businesses Manager - Engie Italia Biografia

Laureata in Ingegneria Gestionale ind. energetico, da sempre si è occupata dello sviluppo di nuove soluzioni e modelli di business. Oggi a capo di un’area della Direzione Commerciale BtoT di ENGIE Italia per lo sviluppo di servizi e soluzioni Smart Cities con la responsabilità di definire strategia e roadmap del business Smart City, anche attraverso analisi di mercato e mappature dei trends, e conseguente studio, modellizzazione e validazione di nuove value propositions e business models. A supporto attività di M&A e di marketing strategico in allineamento con le funzioni dedicate.

Chiudi

Moretti
Morena Moretti Responsabile del progetto Open Data dell'Unione Valle Savio Biografia
Laurea in Scienze Statistiche ed Economiche - Università di Bologna
Laurea in Statistica e Informatica per le Pubbliche Amministrazioni - Università di Bologna, sede di Rimini
Diploma di Ragioniere Programmatore - I.T.C. Cesena
 
Si occupa da 12 anni del Sistema Informativo Territoriale del Comune di Cesena.
Dal 2010 è divenuta anche Responsabile del Servizio Statistica; ha condotto il Censimento degli Edifici con palmari, integrandolo con la cartografia comunale.
L'integrazione tra dati statistici e cartografia rende disponibili preziose statistiche territoriali, a supporto della programmazione strategica dell'Ente e di tanti progetti intersettoriali.
Nel 2012 ha avviato il progetto Open Data del Comune di Cesena.
Da Giugno 2014 è Responsabile del S.I.T. dell'Unione Valle Savio.

Chiudi

Ponzo Pellegrini
Antonio Ponzo Pellegrini Assessore Suap, Commercio, Agricoltura, Attività produttive, Smart City - Comune di Empoli Biografia

Sono nato il 27 dicembre del 1969 a Fucecchio e risiedo a Empoli. Sono ingegnere e lavoro come consulente in ambito della tecnologia nel mondo retail, mobilità e PA. Mi sto specializzando, attraverso un master all’Università di Firenze, su come progettare una smart city. Credo fortemente che il futuro delle amministrazioni comunali debba essere guidato da questo nuovo ed efficiente modo di gestire la cosa pubblica.

Sono sposato e ho tre figli, di cui due gemelli di appena tre mesi: un grande lavoro e una grande soddisfazione. Sono molto attaccato ai principi della famiglia. Adoro la montagna, la musica rock e jazz e le letture filo orientali, perché ho praticato arti marziali, in particolare il Kung-fu

I miei valori sono la lealtà, l’ascolto, la vicinanza e in particolare la condivisione di idee con i cittadini e per questo mi sono trovato subito in sintonia con l’idea di cambiamento portata avanti da Brenda Barnini nel suo intero percorso politico. Questo è il motivo per cui mi sono candidato nella lista civica “Questa è Empoli” che l’ha appoggiata nella corsa alle elezioni amministrative.

Credo che l’ascolto e la condivisione delle scelte politiche con la cittadinanza sia la base su cui costruire una vera e propria smart city.

Chiudi

Torna alla home