Torna a Eventi FPA

Programma congressuale - In aggiornamento

Torna alla home

  da 09:30 a 11:30

Città sostenibili e città dei dati: il nuovo paradigma della Smart City [ co.01 ]

Presentazione del Rapporto ICity Rate 2018

Sala: Sala 1

Iscriviti a questo evento

La città intelligente è la città che riesce a restituire alla comunità che la abita il servizio giusto per il fabbisogno che esprime. Gli ingredienti perché questo si avveri comprendono i dati forniti dai cittadini-utenti, tecnologie abilitanti, e il confronto continuo e costante tra Pubbliche Amministrazioni, imprese, portatori di interessi, Terzo Settore e rappresentanti della cittadinanza attiva. Questo è l’obiettivo della Ricerca ICity Rate 2018, che si domanda a che punto sono le città italiane rispetto agli obiettivi di sostenibilità dell’Agenda 2030, e rispetto alle tecnologie che abilitano e perfezionano le dimensioni fondamentali per diventare smart city: governance, ambiente, legalità, innovazione digitale.


In collaborazione con

Programma dei lavori

Apertura dei lavori

Intervista

Scenari della Smart City: Carlo Mochi Sismondi intervista Dario Nardella

Mochi Sismondi
Carlo Mochi Sismondi Presidente - FPA Biografia

Sono nato nel 1952 a Roma dove vivo, ho due figli di età diversa (21 e 39 anni), sono nonno. All’Università ho scelto Economia e Commercio da ragazzo e Filosofia da adulto con un approfondimento in pedagogia sul recupero dei ragazzi drop-out. Mi sono occupato di marketing, di ricerca, di progetti di privato-sociale, tra cui la realizzazione del primo progetto integrato di lotta alla povertà a Tor Bella Monaca (Roma).

A cominciare dall’autunno del 1989 sono stato l’ideatore e l’animatore del FORUM PA, la più grande ed importante manifestazione europea, espositiva e congressuale, dedicata all’innovazione nella pubblica amministrazione e nei sistemi territoriali giunta ormai alla 29^ edizione. Nella mia ormai ultraventennale attività di costruttore e animatore di reti, ho collaborato con 19 Governi e con 16 diversi Ministri della Funzione Pubblica, mantenendo una sostanziale terzietà, ma contribuendo a sostenere tutte le azioni innovative che si muovessero verso una PA più snella, più moderna, maggiormente orientata ai risultati e in grado così di restituire valore ai contribuenti e innovazione al Paese.
Ho svolto e svolgo attività didattica presso università e scuole della PA: dalla Scuola Superiore della PA alla Scuola Superiore per la PA locale, al Formez, a vari Istituti pubblici e privati. Ho scritto e scrivo articoli ed editoriali su quotidiani nazionali e riviste specializzate nel campo della comunicazione pubblica e dell’innovazione delle amministrazioni. Nei miei contatti continui con la politica e le amministrazioni a volte perdo la pazienza, mai la speranza.

Chiudi

Nardella
Dario Nardella Sindaco di Firenze Biografia

Sono nato a Torre del Greco (Napoli) il 20 novembre 1975. Dal 1989 vivo a Firenze. Sono sposato ed ho tre figli. Fin da piccolo ho coltivato la passione per la musica che mi ha portato, nel 1998, a diplomarmi in violino presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze e a svolgere fino al 2004 l’attività professionale musicale.

Sono laureato in giurisprudenza con 110/110 e lode all’Università di Firenze. Nella stessa Università ho conseguito il dottorato di ricerca in diritto pubblico e diritto dell’ambiente ed attualmente insegno Legislazione dei beni culturali.

Nell’ultimo governo Prodi (2006-2008), sono stato consigliere giuridico del Ministro per i rapporti con il Parlamento e le riforme istituzionali, Vannino Chiti.

Nel 2004 ho fatto la mia prima esperienza in Consiglio Comunale di Firenze, dove ho ricoperto l’incarico di Presidente della V Commissione Consiliare Cultura, Istruzione e Sport. Nel 2009, nuovamente eletto come Consigliere Comunale, ho fatto parte far della giunta del Sindaco Matteo Renzi come Vicesindaco con deleghe allo Sviluppo economico e Sport. In quella veste ho presieduto il Comitato promotore che ha permesso a Firenze e alla Toscana di aggiudicarsi la realizzazione dei Mondiali di Ciclismo del 2013.

Nel 2008 sono stato selezionato come giovane politico italiano dal Dipartimento di Stato degli USA nell’ambito dell’”International Visitor Leadership Program”.

Nel 2012 sono stato nominato Presidente della Consulta nazionale dell’ANCI (Associazione dei Comuni Italiani) per le attività produttive.

Nel dicembre 2012 ho partecipato alle Primarie per i Parlamentari del Partito Democratico per Firenze e Provincia e ho ottenuto 9188 preferenze. Alle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013 sono stato poi eletto alla Camera dei Deputati per la XVII Legislatura. Sono stato membro della Commissione Attività Produttive, commercio e turismo.

Come deputato ho firmato e promosso alcune iniziative legislative in settori di mio interesse e competenza, come il disegno di legge di abolizione del finanziamento pubblico ai partiti “scegli tu”, la nuova disciplina di realizzazione e ristrutturazione degli impianti sportivi, la salvaguardia e promozione dei negozi storici, gli incentivi alle imprese nel settore dell’innovazione tecnologica, la disciplina degli orari e delle festività nel settore del commercio.

Il 17 febbraio 2014  il sindaco Matteo Renzi, dopo aver ricevuto dal Capo dello Stato l’incarico di formare il nuovo Governo, nel suo ultimo atto come Sindaco mi ha nominato nuovamente Vicesindaco “reggente” di Firenze con il compito di guidare la Città fino alle elezioni naturali del Maggio 2014.

Dopo aver votato la fiducia al governo Renzi, ho rassegnato le dimissioni dalla carica di Deputato della Repubblica.

Il 23 marzo 2014 ho partecipato alle Primarie del Partito Democratico per il candidato sindaco di Firenze e ho ottenuto 9416 preferenze diventando il candidato sindaco del PD per le amministrative del 25 maggio 2014.

Ho pubblicato, inoltre, volumi e contributi nel campo del diritto pubblico, costituzionale e dei beni culturali con UTET, Il Mulino, Passigli editori e Polistampa.

Chiudi

Intervengono

Massaria
Marco Massaria Direttore Area Centro BtoT - Engie Italia Biografia
Dopo aver conseguito la laurea VO in ingegneria meccanica c/o l’Università Politecnica delle Marche, a indirizzo energetico, frequenta un MBA presso l’Università di Economia di Ancona.
Svolge le prime esperienze lavorative nel settore industriale: Elica SpA, nel settore della produzione industriale (produzione di cappa aspiranti), Ferretti Group SpA, nel settore del project management (cantieri navali yacht di lusso) per poi approdare nel 2006 nel gruppo Suez, divenuto a seguito di diverse fusioni ENGIE.
 
All’interno di Engie ricopre numerosi ruoli con responsabilità sempre crescenti, fino a diventare il Direttore dell’Area Centro nel 2014.
 
Nel corso della carriera professionale partecipa a diversi corsi di formazione: AICARR, Politecnico di Milano, Engie University, ENEA E-LEARNING.

Chiudi

Presentazione Rapporto ICity Rate 2018

Dominici
Gianni Dominici Direttore Generale - FPA Biografia

Laureato in Sociologia, nel 1985 è socio fondatore dello Studio Gris, nato su iniziativa di un gruppo di professionisti impegnati a valutare le implicazioni di natura sociale ed economica delle attività di governo, di progettazione e di valutazione degli interventi nelle aree urbane e rurali. Nel 1991 riceve l’incarico, da parte della Fondazione CENSIS, di coordinare le attività dell’Associazione RUR nata su iniziativa della Fondazione con la finalità di elaborare e sostenere proposte innovative per le trasformazioni delle città e del territorio. Dal 1993 ha introdotto all’interno dell’associazione un nuovo campo sistematico di analisi ed intervento relativo allo sviluppo delle tecnologie telematiche nello sviluppo territoriale. Tra il 1997 e il 1998 ha lavorato alla Commissione Europea (DGXXIV) come esperto nel campo delle implicazioni sociali dello sviluppo delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Dal primo gennaio 1999 a settembre 2007 è responsabile del settore Processi Innovativi della Fondazione Censis. In questo ruolo ha diretto numerose ricerche nel campo nella Società dell’Informazione e gestito progetti di telematica applicata. Dal primo gennaio 2001 al maggio 2006 ha assunto anche l’incarico di amministratore delegato di Atenea, una società di formazione in rete sui temi dell’innovazione e della tecnologia. Nel settembre 2007 è diventato vicedirettore generale di FORUM PA. Da gennaio 2010 ne è Direttore Generale.

Chiudi

Fichera
Daniele Fichera Senior Consulting Urban Innovation - FPA Biografia

Daniele Fichera, 53 anni, romano, laureato in scienze statistiche ed economiche all’Università La Sapienza di Roma.

E’ stato  responsabile di ricerca alla Fondazione Censis e successivamente dirigente d’azienda. Ha fatto parte del consiglio comunale di Roma e del consiglio regionale del Lazio rivestendo per alcuni anni al carica di assessore.

Oggi è un ricercatore socioeconomico indipendente che collabora con diversi enti e istituzioni come la Fondazione Censis, Italia Lavoro e Forum PA.

Chiudi

Commenti conclusivi

Testa
Paolo Testa Capo ufficio studi - ANCI Biografia

Genovese, Capo Area Studi e Ricerche dell’ANCI e Responsabile dell’Osservatorio Nazionale Smart City dell’Anci. Laurea in scienze politiche e master in innovazione nelle pubbliche amministrazioni. Da più di vent’anni si occupa delle politiche nazionali di supporto all’innovazione amministrativa e al cambiamento nelle città, all’inizio in consulenza, poi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e ora all’ANCI.

Chiudi

Sammarco
Andrea Sammarco Vice Segretario Generale - Unioncamere Biografia

Laureato in Economia e Commercio a La Sapienza di Roma e Master SDA Bocconi School of Management a Milano. E’ Vice Segretario Generale di Unioncamere Nazionale, responsabile dell’Area Agenda Digitale, Registro Imprese e Legalità.

E’ stato Direttore dell’Istituto Nazionale per la distribuzione (INDIS) e responsabile dell’Area Organizzazione e Personale di Unioncamere. Dal 2007 al 2010 è stato Segretario Generale della Camera di commercio di Perugia, Direttore del Centro di Formazione Imprenditoriale e Direttore di Promocamera, azienda speciale per la promozione economica del territorio.

Chiudi

Torna alla home